Disciplina del PTCP

Art. 93 Obiettivi strategici per la formazione coordinata degli strumenti della pianificazione territoriale

Il PTC persegue la formazione coordinata degli strumenti della pianificazione territoriale attraverso:

  • - il costante ricorso a processi di cooperazione istituzionale, secondo quanto previsto dall'articolo 13 della presente disciplina, in particolare:
  • - attivando specifiche intese finalizzate a predeterminare linee di comportamento unitarie a scala territoriale l'adeguamento e la valutazione integrata gli strumenti della pianificazione e gli atti di governo del territorio;
  • - condividendo, su basi unitarie e predefinite, una base cognitiva attraverso la definizione di protocolli procedurali per la formazione, la valutazione, il monitoraggio e per la verifica degli strumenti di pianificazione ed atti di governo del territorio;
  • - attivando il tavolo tecnico, formato dalla Provincia e dai Comuni, previsto dall'articolo 7 della presente disciplina, per il progressivo miglioramento della qualità tecnica degli strumenti della pianificazione e degli atti di governo del territorio, nonché per garantire la progressiva assunzione delle metodologie e dei criteri condivisi e la maggiore efficacia dell'attività amministrativa;
  • - la costituzione e la condivisione:
  • - del Quadro conoscitivo per il governo del territorio provinciale di cui all'articolo 7;
  • - dell'Osservatorio provinciale per il governo del territorio ed al monitoraggio di cui all'articolo 8 della presente disciplina;
  • - il perseguimento dell'idea condivisa di territorio nonché delle finalità e degli obiettivi prestazionali indicati dai sistemi funzionali ed in particolare dal sistema funzionale degli insediamenti di cui agli articoli 33, 34 e 35 e dalla disciplina relativa al paesaggio;
  • - l'applicazione dei criteri per l'uso delle risorse essenziali, definiti dalla Parte II, Titolo V "statuto delle risorse essenziali del territorio";
  • - le specifiche strategie di cui al presente Titolo.